Il rapporto con il consulente nel processo di pianificazione finanziaria aziendale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Mettere in atto un processo di pianificazione finanziaria vuol dire verificare se lo sviluppo aziendale è coerente con il requisito di equilibrio finanziario dell’impresa.
Il compito del consulente è quindi quello di apportare la propria professionalità ed esperienza nonché un approccio metodologico al tema dell’equilibrio.
Le piccole/medie imprese spesso non hanno la forza economica ed organizzativa di avere un direttore finanziario o un ufficio finanza e quindi, per scelta o necessità, esternalizzano tale funzione affidandosi a consulenti per la pianificazione finanziaria. Ciò permette di avere una struttura organizzativa più snella e flessibile senza al contempo rinunciare alla gestione di uno degli aspetti fondamentali della vita aziendale. 
Nella sua attività di pianificazione, il consulente deve considerare il profilo finanziario del piano industriale dell’azienda e comprendere se la formula di business scelta ed intrapresa dall’ imprenditore è sostenibile nei rapporti con i finanziatori ed è sufficientemente profittevole; deve pertanto contribuire a definire obiettivi finanziari coerenti con la strategia complessiva dell’impresa.

Gli obiettivi operativi della pianificazione finanziaria possono essere ricondotti ai seguenti cinque:

  1. sostenere il percorso di sviluppo (interno/esterno) dell’impresa;
  2. mantenere/recuperare un livello soddisfacente di redditività;
  3. mantenere/ristabilire condizioni di equilibrio finanziario;
  4. sostenere piani di investimento;
  5. effettuare operazioni di trasferimento di risorse finanziarie ai soci.

Il processo di pianificazione finanziaria si svolge tipicamente in sei fasi:

1. Definire e stabilire la relazione cliente/consulente
Questo avviene mediante un mandato scritto che contiene i punti principali della collaborazione, le responsabilità ed il pagamento.

2. Identificare ed analizzare la situazione finanziaria attuale
Questa è una fase delicata, nella quale la fiducia nei confronti del consulente viene messa alla prova in quanto il consulente, in questa fase, viene a conoscenza non solo di tutte le posizioni reddituali e patrimoniali attuali e future dell’azienda, ma cerca anche di identificare insieme con il cliente gli obiettivi non solo aziendali ma anche personali da tradurre in termini finanziari.

4. Identificare ed analizzare le alternative, identificare i corsi di azione e sviluppare e presentare le raccomandazioni di pianificazione finanziaria ed un piano d’azione
In questa fase è molto importante che il consulente finanziario si soffermi insieme al cliente su ciascuna delle raccomandazioni, in modo che il cliente comprenda eventuali punti critici della situazione corrente, il perché di eventuali cambiamenti e le implicazioni. In questa fase si tratta di considerare anche altri aspetti oltre a quello meramente finanziario, non da ultimo quello fiscale. 

5. Concretizzare il piano d’ azione in iniziative di lavoro
Questa fase può essere svolta dal cliente/azienda, oppure esternalizzandola al consulente che lo affiancherà in tutte o in alcune operazioni, ad esempio coordinando le relazioni tra il cliente/azienda ed altri professionisti (ad es. commercialisti, avvocati, banche) 

6. Monitorare le raccomandazioni, l’implementazione del piano ed introdurre eventuali aggiustamenti
Il consulente controlla l’implementazione del piano d’ azione nei tempi e nei termini definiti e ne verifica l’efficacia. 

Dato che la pianificazione finanziaria è un processo dinamico, il consulente proporrà eventualmente aggiustamenti delle raccomandazioni di pianificazione finanziaria dovuti a eventuali cambiamenti degli obiettivi / grado di sviluppo dell’impresa e/o della situazione congiunturale e/o del profilo di rischio del cliente o del mercato.

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione

Free Consultation

inserire il nome
inserire l'e-mail Indirizzo e-mail errato
inserire il n° di Telefono
Sito web aziendale
scrivere il messaggio

Search