Antonio Marcegaglia AST

M&A Marcegaglia vuole comprare AST

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Lo avevamo detto il giorno dopo l’annuncio del board di ThyssenKrupp: solo due soggetti potranno mettere le mani su AST Marcegaglia o Arvedi. Detto fatto. Sarà forse l’unica operazione di M&A fusioni e acquisizioni degna di nota di questo sciagurato 2020. Si perché se é vero che quella dell’Ilva (Arcelor - Governo Italiano) rientrerà nei libri di testo come esempio da non seguire, speriamo il connubio Marcegaglia - Acciai Speciali Terni entri nei testi di finanza come l’operazione di fusione o , staremo a vedere di acquisizione più importante del 2020.

Facciamo un passo indietro, cosa fa AST?

Acciai Speciali Terni produce acciaio inossidabile e Marcegaglia invece? Si potrebbe dire che sul siderurgico fa tutto il resto! Due aziende complementari.

Passata l’era di Steno, fondatore del gruppo, ora è la stagione dei figli in particolare di Antonio.

Steno Marcegaglia, vecchia volpe dell’acciaio in Italia assomigliava un po' ai leoni che si vedono negli uffici di  Gazzoldo, estroso, impulsivo ma un pezzo di pane. Antonio è diverso, tutt’altra storia tutt’altra pasta. Laureato alla Bocconi col massimo dei voti, appassionato di arte contemporanea, te lo ritrovi poi alla mostra di Canaletto. Ha i suoi gusti ma si interessa a tutto. Tubo saldato a Casalmaggiore ma zincatura a caldo a Ravenna. Bramme a San Giorgio di Nogaro e ricottura brillante a Terni? Sarà questo il futuro? 

Difficile a dirsi e improbabile se si parlasse di un’altra persona. Ma Antonio Marcegaglia, non è un imprenditore a senso unico, è abituato a fare investimenti pesanti quando il mercato scendeva, a entrare in nicchie apparentemente eterogenee dal core del gruppo. Inossidabile quando il tuo pane quotidiano è fare a pugni con la Padana Tubi? Sembrerebbe impossibile!

Razionalmente in un periodo come questo una operazione di M&A su AST sarebbe comunque ardua e di certo ThyssenKrupp non è famosa per fare regali.

Se sei sull’acciaio al carbonio oggi non vai a impelagarti sull’inox.

Almeno una persona normale ragionerebbe cosi.

Ma noi avevamo già pesato l’uomo.

Se ti piace De Chirico non vai a vedere i vedutisti veneziani, eppure lui a Ca dei Carraresi c’era e come se c’era. Stava attaccato a un Guardi tanto che tra il suo naso e la tela a stento ci passavano gli occhiali….. Era con una coppia di amici, all’uscita del museo ha comperato il catalogo e lo ha comperato anche per la coppia che era con lui. Forse non è vero che da suo padre non ha preso niente. Forse da papà Steno ha preso la parte migliore, ….forse, in fondo, anche lui è un pezzo di pane.

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione

Free Consultation

inserire il nome
inserire l'e-mail Indirizzo e-mail errato
inserire il n° di Telefono
Sito web aziendale
scrivere il messaggio

Search